Google+ Ivan Catalano - Un Cittadino che fa il proprio dovere alla Camera dei Deputati: Semafori intelligenti: perché manca ancora il decreto attuativo?

Deputato Ivan Catalano

sabato 2 novembre 2013

Semafori intelligenti: perché manca ancora il decreto attuativo?

Buon pomeriggio a tutti,

ho depositato una interrogazione in merito ai semafori intelligenti. L'italia è uno dei pochi paesi UE dove non è possibile installare questi tipi di semafori, che garantiscono sicurezza agli incroci, in quanto siamo ancora in assenza dei decreti attuativi che omologherebbero questi dispositivi. Nello specifico l'articolo 60 della legge n. 120 del 2010, prevedeva che , con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti da emanare, sentita la Conferenza Stato-città e autonomie locali, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge (12 ottobre 2010), siano definite le caratteristiche per l'omologazione e per l'installazione di dispositivi finalizzati a visualizzare il tempo residuo di accensione delle luci dei nuovi impianti semaforici, di impianti impiegati per regolare la velocità e di impianti attivati dal rilevamento della velocità dei veicoli in arrivo.

Dato che questo decreto manca, chi li installa lo fa a sua responsabilità.

Con l'interrogazione chiedo quali siano state le cause della mancata adozione del decreto e quali iniziative si intendano assumere per garantire l'effettiva attuazione dell'articolo 60 della legge n. 120 del 2010.

Ivan Catalano