Google+ Ivan Catalano - Un Cittadino che fa il proprio dovere alla Camera dei Deputati: Analisi dell'Agenda Animalista

Deputato Ivan Catalano

mercoledì 6 febbraio 2013

Analisi dell'Agenda Animalista


Oggi vorrei parlarvi dell'Agenda Animalista, presentata da ben 10 associazioni che lavorono in questo campo: Lav, Enpa, Leidaa, Oipa, Lac, Chiliamcisegua, Noianimali, S.o.s. Levrieri, Eolo a 4 zampe, Amici animali.

L'agenda gira intorno ad un punto cardine: Riconoscimento dei diritti degli animali.
Da questo punto si sviluppa tutta la richiesta di una serie di interventi che il governo e il parlamento dovrebbero portare a compimento nella prossima legislatura.
Da considerare degne di nota le osservazioni fatte in merito all'arretratezza normativa rispetto all'europa. Si chiede la corretta applicazione dell'Art 13 del trattato di Lisbona, con conseguente modifica della costituzione, del codice civile e penale. Anche il tema della vivisezione dovrebbe trovare accoglimento, in quanto ormai pratica superata, anche dall'unione europea. L'idea della detrazione delle spese veterinarie è ottima.
L'Agenda, inoltre, è ricca di contenuto, nella sua interezza è condivisibile, alcuni punti necessiteranno di  periodi di riconversione di natura tecnica, me la porterò dietro per trarre degli spunti interessanti in fase legislativa.

Nel programma del Movimento 5 Stelle non si trovano temi cosi specifici sugli animali, ma in alcuni programmi regionali e comunali, tra cui quello della Lombardia 2013, a cui ho partecipato come cittadino, troviamo punti in comune.

Loro non si arrendereanno mai.. noi neppure (ma gli conviene?)

Stay Tuned

Ivan Catalano
Movimento 5 Stelle
Candidato alla Camera dei Deputati
Lombardia 2